Come creare volantini persuasivi

con Nessun commento

Ideali da distribuire in negozi, per strada o direttamente nella cassetta della posta, ma anche da appendere alle vetrine e negli spazi espositivi. Per fare in modo che il pubblico non solo si accorga del volantino, ma lo legga e sia invogliato a compiere l’azione preposta, il volantino deve essere persuasivo. Come crearlo? Vediamo insieme alcuni passaggi chiave per creare volantini persuasivi.

Il messaggio deve essere chiaro

Prima ancora di concentrarvi su grafica, colori e font dovete avere ben in mente il messaggio che volete comunicare. Si tratta di un evento? Una raccolta fondi? Cercate o offrite lavoro? Affinchè il volantino sia persuasivo, le persone devono capire in maniera immediata di che cosa si parla nel volantino e che cosa devono fare: recarsi in un certo luogo, contattare qualcuno, ecc.

Alcune informazioni diventano quindi essenziali, in particolare:

  • nome dell’evento o invito all’azione;
  • luogo, data, orario;
  • riferimenti e contatti.

Caratteristica fondamentale di un volantino persuasivo è una frase o un elemento grafico d’effetto che riesca a richiamare l’attenzione del pubblico. In questo modo le persone sono attirate e invogliate a leggere meglio il volantino, assimilando tutte le informazioni necessarie.

Una volta che avrete chiaro il messaggio e le informazioni che devono essere presenti sul volantino, potrete dedicarvi alla grafica e aspetto visuale.

Attenzione  a grafica, font e leggibilità

Innanzitutto occorre dare un ordine di importanza alle informazioni che avete deciso di inserire nel vostro volantino. Le informazioni più rilevanti avranno quindi maggiore risalto, mentre i dettagli potranno essere aggiunti in calce al volantino persuasivo.

Occorre prestare attenzione in particolare a 3 elementi:

  • disposizione grafica: gli elementi devono essere posizionati in maniera equilibrata;
  • font: scegliete un carattere leggibile immediatamente, senza sforzare la vista o dubitare della correttezza delle parole;
  • colori: scegliete combinazioni di colori che permettano di leggere senza fatica e forniscano un contrasto sufficiente tra testo e sfondo.

Un buon volantino persuasivo unisce grafica, testo e messaggio di qualità: deve catturare l’attenzione, magari con una frase o immagine d’effetto, e successivamente fornire tutte le informazioni necessarie a chi legge.

Devi stampare il tuo volantino? vai su https://www.tecnograficarossi.it/stampa-volantini-flyers e scopri come stampare i volantini in maniera rapida, veloce ed efficace!