Coursera, ecco una piattaforma online per seguire i corsi universitari migliori al mondo

con Nessun commento

Importante novità per tutti quegli studenti che sono ancora indecisi sul percorso universitario, ma anche per quanti, invece, vorrebbero puntare su qualcosa di innovativo. Ebbene, sul web sta spopolando Coursera. Si tratta di una piattaforma online che mette a disposizione la possibilità di seguire, direttamente dal computer o dai device mobili, i corsi universitari migliori in tutto il mondo.

La comodità di sfruttare una piattaforma online per la propria formazione, senza dover ogni volta prendere i mezzi per muoversi, rimanendo all’interno delle proprie mura domestiche. In questo modo, l’accesso ai vari corsi che vengono messi a disposizione è possibile anche da device mobili come smartphone e tablet e non solamente da pc.

Al giorno d’oggi, i device mobili sono diventati indispensabili nella vita di tutti i giorni, in qualsiasi ambito. Proviamo a pensare al gioco d’azzardo: ora si può scommettere e puntare praticamente su ogni evento sfruttando il bonus vip dei casino online dedicato agli high roller. Ogni tipo di gioco d’azzardo si può provare in modo facile e intuitivo, con un’esperienza di gioco che ha fatto numerosi passi in avanti rispetto a pochi anni fa.

Coursera, oltre 2700 corsi di 150 università differenti

Coursera mette a disposizione un vero e proprio sistema di formazione sul web che è stato ribattezzato MOOC (acronimo che sta per Massive Open Online Courses). Questa piattaforma offre agli utenti la grande opportunità di frequentare la bellezza di ben più di 2700 tipi di corsi che vengono proposti da oltre 150 atenei in tutto il mondo.

Giusto per capire il livello di eccellenza di tale piattaforma, è bene sottolineare come ospiti corsi di università molto famose, come ad esempio Yale, Princeton, Stanford, piuttosto che il California Institute of Technology. Ci sono ovviamente anche corsi di atenei del Vecchio Continente, come la Bocconi, l’Università La Sapienza, il Politecnico di Milano e l’Imperial College di Londra.

Come funziona la piattaforma

Un’offerta formativa che, in pratica, non conosce veramente confini, dal momento che include materie praticamente di qualsiasi corso universitario. Non solo, dal momento che gli utenti potranno trovare al suo interno anche numerosi master e dei veri e proprio corsi di specializzazione. Questa piattaforma è stata creata nel 2012 e, al giorno d’oggi, è arrivata a toccare una quota record di iscritti, pari a 35 milioni. E non c’è da stupirsi, dato che i corsi vengono tenuti anche da scienziati e premi Nobel, senza dimenticare come vengano offerti in varie lingue, come ad esempio italiano, inglese, spagnolo e francese.

I vari corsi possono avere strutture diverse, dal momento che si possono articolare in materiale didattico tradizionale, video lezioni, esercitazioni e test da svolgere direttamente online e pure dei veri e propri forum in cui poter affrontare delle discussioni. Inoltre, alcuni corsi possono essere seguiti anche senza pagare un centesimo.